Scollature abiti da sposa: le più gettonate di sempre

1
645
scollature abiti da sposa

Le tipologie di scollature abiti da sposa più gettonate di sempre nel post di Moda Strega

Gli abiti da sposa, non è certo un segreto, sono l’oggetto del desiderio di tutte le donne, specie poi di quelle che stanno per compiere il fatidico passo. In questo nuovo articolo vogliamo focalizzare la nostra attenzione sulle scollature degli abiti da sposa, su un dettaglio di cui si non si fa un gran parlare ma che, certamente, non può e non deve passare inosservato quando si deve scegliere il giusto vestito da sposa

Stiamo quindi per presentarti i tipi di scollature abiti da sposa più indossati di sempre, dai tempi passati ai giorni nostri. 

Scollo a corpetto

Lo scollo a corpetto è sempre molto in voga quando si parla di moda spose

L’abito da sposa con scollo a corpetto – ad esempio a cuore – offre uno stile eccezionale, originale e molto raffinato. 

È quel tipo di scollatura che consigliamo vivamente alle donne con la schiena ampia, le spalle toniche e le braccia stilizzate, sebbene tutto sommato, favorisca quasi tutte le figure femminili. 

Per attirare maggiormente l’attenzione sul corpetto, di solito si aggiungono sopra decorazioni, come pizzi, macramè e merletti.  

Scollo a barca

L’abito da sposa con scollo a barca segue la linea della clavicola in modo retto o tondeggiante e lascia le spalle della sposa scoperte, anche se in musa minore rispetto al modello precedente.

Normalmente, sia la parte anteriore che quella posteriore del vestito da sposa, mantengono la stessa forma.

È perfetto per le donne eleganti e discrete, così come per quelle con il seno piccolo.

Questo genere di scollo infatti, allarga otticamente le dimensioni del torace. 

Scollo halter

Veniamo ora alla abito da sposa con scollo halter, ovvero attaccato al collo.

Questo tipo di scollatura consente una copertura totale della zona del torace, mentre le braccia e le spalle rimangono scoperte.

In linea di massima non è raccomandato per quelle donne che hanno le spalle strette e il seno prosperoso. 

Scollo a V

Nessuno può negare che l’abito sposa con scollo a V abbia uno charme e un’eleganza al di fuori del normale.

Questa tipologia di apertura va dalle spalle al petto formando, come indica il nome, una V. 

Dà molto volume al seno, rendendo il vestito perfetto per quelle donne che vogliono migliorare la zona del petto. 

Può essere combinato in molti modi: con le maniche lunghe, le maniche corte, le bretelle e così via.

Scollo quadrato

Infine ritroviamo l’abito da sposa con scollo quadrato, anch’esso uno stile che ha fatto perdere la testa a moltissime donne. 

Questa scollatura assomiglia molto a quella classica a U, con la differenza che segue una linea retta invece che essere arrotondata. 

Come nello scollo a U ammette sia le maniche lunghe che quelle corte, come pure le spalline che possono essere più o meno spesse. 

Non è molto raccomandato per le donne con il seno abbondante poichè lo scollo quadrato lo esalta particolarmente.

 

E tu quale tipo di scollatura per abiti da sposa preferisci? Fammelo sapere nei commenti.

1 commento