Come abbinare la lingerie all’outfit: consigli

0
268
come-abbinare-lingerie-ad-outfit

Come abbinare la lingerie all’outfit: consigli utili, nel post a cura di Moda Strega

Un tempo forse era considerato un tabù, ma oggi la lingerie in vista è uno dei trend più popolari della moda donna primavera – estate. Grazie a questa tendenza, l’intimo femminile esce dal più classico ambito della camera da letto per lasciarsi intravedere anche sotto gli abiti. Come abbinare la lingerie all’outfit?

Nel nuovo post a cura di Moda Strega e dedicato al mondo dell’Intimo Femminile, abbiamo selezionato per te alcuni consigli e suggerimenti utili per fare una splendida figura ma al tempo stesso senza esagerare. Bentornati sul nostro portale!

Consigli generali per abbinare la lingerie all’outfit

Per prima cosa, occorre ricordare che la lingerie è alla base di qualsiasi abbigliamento e quindi dev’essere adatta alla propria corporatura, in modo da evidenziare i punti forti e minimizzarne i difetti

Un altro suggerimento che resta sempre valido è quello di non indossare mai biancheria scura sotto abiti chiari, neppure d’inverno. 

Nonostante l’attuale tendenza di indossare lingerie a vista, al di sotto di un abito scollato e aderente, la scelta migliore rimane quella di scegliere un intimo invisibile, magari senza cuciture.

Il top nella lingerie femminile

Modello che aveva già spopolato nella stagione precedente, il top con dettagli in pizzo, magari a bustier, si riconferma anche per la primavera – estate.

Come portarlo senza strafare? 

L’abbinamento perfetto è sicuramente quello con jeans dritti oppure skinny, che ne sdrammatizzano l’effetto, insieme ad un paio di sandali da giorno e una maxi borsa.

Un top dai colori vivaci e brillanti è senz’altro più semplice da portare, mentre il nero è più impegnativo anche se molto più sexy.

top-bustier-e-jeans

Sfoggiare la bralette con classe

Termine derivato da “bra”, ossia reggiseno, la bralette è un modello privo di imbottiture e coppe preformate, il cui bordo può spuntare al di sotto della camicia. 

L’abbinamento fra bralette e camicia oppure canotta, è consigliato se si desidera adottare un look layered, ultimamente di grande tendenza.

Slip dress: non solo come underwear

L’abito sottoveste, in pieno stile anni Novanta, è uno dei trend ricorrenti presente anche in questa nuova stagione calda. Gli slip dress non sono solo usati come capo di lingerie, ma anche per realizzare un look casual da giorno. Il segreto? Sdrammatizzarlo, ad esempio, con un paio di stivali di pelle. Da evitare, invece, l’abbinamento con tacchi vertiginosi e calzature troppo formali.

La sottoveste corta è perfetta anche abbinata ad un blazer o ad un cappotto minimal.

donna in slip dress

Reggiseno in vista

Abbinare l’outfit ad un reggiseno in vista è perfetto per chi desidera evidenziare il seno. Per evitare un effetto troppo esplicito, l’abbinamento ideale è senza ombra di dubbio quello con una blusa o un top semitrasparente.

Da evitare i colori neutri e color carne, mentre è sicuramente molto chic il nero, anche tono su tono. 

L’abbinamento più indicato, in questo caso, è decisamente quello con pantaloni o gonne a vita alta e una giacca strutturata, magari mono-bottone.

Il ritorno del body

Per un look più elegante, consigliamo di sostituire il reggiseno con un body, magari con dettagli in pizzo: l’effetto sarà romantico e leggermente più formale.

Il body è un capo intramontabile, tornato oggi di grande tendenza, che sta bene su tutte le fisicità e crea un effetto splendido e raffinato sotto un elegante tailleur o un abito formale.

donna-in-body-verde

Il nostro post dedicato ai consigli su come abbinare lingerie e capi di abbigliamento, termina qui. Alla prossima con gli approfondimenti a cura del nostro portale!